Logo della Fondazione Giannino Bassetti

FONDAZIONE GIANNINO BASSETTI

L'innovazione è la capacità di realizzare l'improbabile

Intestazione stampa

Focus

Temi in evidenza, a cura della Redazione

Home > Focus > A D-Orbit la menzione speciale della Fondazione Giannino Bassetti

A D-Orbit la menzione speciale della Fondazione Giannino Bassetti

di Redazione FGB, 8 Novembre 2011

La Fondazione Giannino Bassetti definisce l'innovazione realizzazione dell'improbabile. Tutti sappiamo che, per l'imprenditore che se ne assume la responsabilità, l'innovazione è impregnata di rischio. Ma chi innova può cambiare la storia. Ecco perchè la Fondazione Giannino Bassetti ha conferito a D-ORBIT la menzione speciale per la startup che ha dimostrato di agire con il modus operandi più consapevole.

D-ORBIT è quindi, per noi, la startup più responsabile nell'affrontare quello specifico incontro tra sapere e potere che chiamiamo innovazione.

Partecipando al Boot Camp di settembre, quando abbiamo assistito a un pomeriggio di discussione interessantissima, è cresciuta in noi la consapevolezza della miniera di intelligenza e disponibilità al rischio che gli startupper rapprestano.
Ci è dunque sembrato giusto insistere sulla strada che, con Alberto Onetti e Mind the Bridge, ci eravamo proposti di sperimentare: insieme a CrESIT (Università dell'Insubria), abbiamo sottoposto a tutte le startup una survey tesa a comprendere quale tra loro avesse maggiore attitudine per un modus operandi responsabile.
La nostra ricerca voleva esplicitare il processo generativo dell'idea imprenditoriale, e suggerire il primo passo del percorso per minimizzare - consapevolmente - il rischio.
Siamo convinti che D-Orbit abbia dimostrato - almeno a questo primo stadio - di essere pronta a muovere su questa strada.

Presto avremo occasione di parlarne più approfonditamente con questi giovani imprenditori.

La menzione è stata conferita al termine del Venture Camp 11, una tappa della durata di due giorni del progetto di Maind the Bridge per le migliori startup italiane. Nella sala Buzzati della Fondazione Corriere della Sera, inframmezzate da panels di esperti, sono state presentate le statup finaliste tra le quali verranno scelti i candidati che beneficeranno del premio Marzotto e del periodo di formazione in Silicon Valley.

Nelle pagine del corriere della sera on line il video della premiazione.

Qualche immagine della due giorni del Venture Camp 11:




Mostra/Nascondi i link citati nell'articolo

CC Creative Commons - some rights reserved.
Innovating Food, Innovating the Law - report e immagini
Articoli di: 

Redazione FGB

Articoli
Ricerca per:
Ricerca nei video:

- Iscriviti alla mailing list - Informativa Cookies -

RSS Feed  Valid XHTML  Diritti d'autore - Creative Commons Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Facebook Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Linkedin Segui la Fondazione Giannino Bassetti in twitter

p.i. 12520270153