Logo della Fondazione Giannino Bassetti

FONDAZIONE GIANNINO BASSETTI

L'innovazione è la capacità di realizzare l'improbabile

Intestazione stampa

Focus

Temi in evidenza, a cura della Redazione

Home > Focus > Intervista a Francesco Lescai, docente di Genetica Umana e Bioinformatica, ora nel Foro lombardo per l'innovazione.

Intervista a Francesco Lescai, docente di Genetica Umana e Bioinformatica, ora nel Foro lombardo per l'innovazione.

di Redazione FGB [1], 13 Aprile 2018

Nel dicembre del 2017 è stato varato il Foro Regionale per la Ricerca e l'Innovazione [2] chiamato, con compiti consultivi, propositivi e informativi, a supportare la Regione Lombardia in tutte le decisioni e gli ambiti interessati dall'innovazione.

Stiamo seguendo le interviste che la piattaforma Open Innovation [3] sta dedicando ai membri che costituiscono il Foro. È la volta di Francesco Lescai, professore associato in Genetica Umana e Bioinformatica presso la Danese Aarhus University.
All'attività scientifica e didattica Lescai affianca quella di comunicazione della scienza e di RRI, Responsible Research and Innovation. Coordinatore del progetto europeo SMART-map [4] (Horizon2020) per l'integrazione della RRI nel contesto industriale dei settori di Precision Medicine, Biologia Sintetica e 3D Printing in Biomedicina, Lescai è anche presidente del Collegio dei Probiviri dell'Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani.

Le domande poste nell'intervista:

  • Professor Lescai, lei è un pioniere della bioinformatica: qual è stata la sua formazione?
  • Nella sua esperienza, su che basi poggia lo sviluppo della medicina di precisione?
  • Dunque la medicina di precisione rischia di non dare i risultati sperati, se non si adegua l'intero sistema sanitario?
  • Quanto pesa, sul consenso informato dei cittadini, il timore che questi dati possano essere usati per scopi commerciali?
  • Quali Paesi stanno investendo di più sul fronte della Precision Medicine? A che punto è Italia?
  • In questo quadro, che contributo può arrivare da un organismo inedito come il Foro lombardo per la ricerca e l'innovazione? Pensa sia un modello esportabile in altre regioni?

Leggi l'intervista nella piattaforma di Open Innovation. [5]

---------------

Mostra/Nascondi i link citati nell'articolo

Link citati nell'articolo:

  1. 1] /schedabiografica/Redazione FGB
  2. 2] https://www.fondazionebassetti.org/it/focus/2017/12/nasce_il_foro_regionale_per_la.html
  3. 3] https://www.fondazionebassetti.org/it/focus/2017/05/responsible_research_and_innov_1.html
  4. 4] https://www.fondazionebassetti.org/en/focus/2017/01/smart-map_project.html
  5. 5] http://www.openinnovation.regione.lombardia.it/it/prospettiva-aperta/news/la-medicina-di-precisione-non-e-solo-genomica-ma-investimenti-su-ssn-e-formazione
CC Creative Commons - some rights reserved.
Intervista a Francesco Lescai, docente di Genetica Umana e Bioinformatica, ora nel Foro lombardo per l'innovazione.
Vedi anche: le altre interviste ai membri del Foro Regionale per la Ricerca e l'Innovazione, la presentazione del Foro e Cinque incontri sulla Medicina di Precisione
Articoli di: 

Redazione FGB

Articoli
Ricerca per:
Ricerca nei video:

- Iscriviti alla mailing list - Informativa Cookies -

RSS Feed  Valid XHTML  Diritti d'autore - Creative Commons Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Facebook Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Linkedin Segui la Fondazione Giannino Bassetti in twitter

p.i. 12520270153