Logo della Fondazione Giannino Bassetti

FONDAZIONE GIANNINO BASSETTI

L'innovazione è la capacità di realizzare l'improbabile

Intestazione stampa

Focus

Temi in evidenza, a cura della Redazione

Home > Focus > Il Principio di precauzione nella giurisprudenza europea: un principio da prendere con precauzione

Il Principio di precauzione nella giurisprudenza europea: un principio da prendere con precauzione

di Vittorio Bertolini [1], 13 Novembre 2005

Sul numero di Settembre della rivista Darwin è stato pubblicato l'editoriale Un principio alla sbarra [2]. L'editorialista prendendo spunto dallo studio The Precautionary Principle in the European Union Courts [3] dei ricercatori Gary Marchant e Kenneth Mossman dell'Arizona State University, mette in evidenza come l'applicazione giuridica del Principio di precauzione abbia condotto a risultati inprevisti, se non paradossali.
'La statistica mette in evidenza un'applicazione inconsistente e persino controintuitiva, perché i giudici sembrano più inclini a decidere a favore della precauzione proprio nelle sentenze in cui il principio riveste un ruolo secondario'.
Con la conseguenza che:
'i verdetti appaiono piuttosto imprevedibili: mentre il principio di precauzione è stato severamente applicato in qualche contenzioso sugli Ogm, per esempio, è stato interpretato in modo più permissivo nelle decisioni sulla carne bovina a rischio Bse. In qualche caso le corti sono arrivate a conclusioni paradossali perché l'intento precauzionale si è concretizzato in un ribaltamento dei dati scientifici'.
A giudizio dell'articolista il principio di precauzione risulta, perciò di scarsa applicabilità ed efficacia:
'Il problema di fondo è che il principio di precauzione, invece di restare come una sorta di riferimento generale, è andato cristallizzandosi in norma vincolante, trasformandosi da soft law in hard law senza possederne i requisiti. I suoi critici, quindi, possono interpretare i primi dieci anni di attività delle corti europee come una conferma del fatto che si tratta di uno strumento inaffidabile e capriccioso, che non offre criteri oggettivi di valutazione e si presta a essere utilizzato arbitrariamente contro le nuove tecnologie o i nuovi prodotti senza garantire allo stesso tempo una migliore tutela della salute pubblica o dell'ambiente'.

Mostra/Nascondi i link citati nell'articolo

Link citati nell'articolo:

  1. 1] /schedabiografica/Vittorio Bertolini
  2. 2] /06/bertolini/darwin-0509.htm
  3. 3] http://www.aei.org/publications/pubID.21229/pub_detail.asp
CC Creative Commons - some rights reserved.
Immagine di base
Articoli di: 

Vittorio Bertolini

Articoli
Ricerca per:
Ricerca nei video:

- Iscriviti alla mailing list - Informativa Cookies -

RSS Feed  Valid XHTML  Diritti d'autore - Creative Commons Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Facebook Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Linkedin Segui la Fondazione Giannino Bassetti in twitter

p.i. 12520270153