Logo della Fondazione Giannino Bassetti

FONDAZIONE GIANNINO BASSETTI

L'innovazione è la capacità di realizzare l'improbabile

Intestazione stampa

Rassegna Stampa

a cura della Redazione FGB

Home > Rassegna Stampa > Rischi e approssimazione su nanotecnologie e genetica

Rischi e approssimazione su nanotecnologie e genetica

di Redazione FGB [1], 27 Ottobre 2004

Sul sito Yahoo Italia. Salute [2], in data 18 ottobre, è apparso l'articolo OGM, nanotecnologie, genetica: è allarme [3]. L'articolo si riferisce alle preoccupazioni emerse durante il 1° Congresso Internazionale sull'ingegneria genetica "Scienza e Società - La frontiera dell'invisibile: nutriceutical, biomedicina, nanobiotecnologie", svoltosi a Lastra Signa (FI) il 16 e 17 Ottobre. In particolare, il congresso ha preso in esame il problema dei nutriceutical:
'ogm "di seconda generazione", colture geneticamente manipolate per produrre composti farmaceutici, non sono ancora noti né l'efficacia, né gli effetti sulla salute, né l'impatto ambientale'.
Importanti sono le considerazioni del prof. Mariano Bizzarri, professore di Biochimica e Patologia clinica alla Sapienza di Roma, sull'uso, spesso improprio e approssimativo, dei test genetici:
'Chi esemplifica gene uguale malattia commette una sciocchezza assoluta che, oltre a ingannare milioni di persone, sta facendo arricchire i mercanti di test genetici, venduti in tutto il mondo e adesso persino reperibili su Internet. Gli accertamenti genetici, se effettuati da strutture serie, sono importanti, perché individuano con un grado di approssimazione soggetti a rischio, ma non raccontano il nostro destino. Non esiste il gene del tumore, quello dell'intelligenza o della vecchiaia, ma una complessa interazione ancora tutta da decifrare'
Particolarmente interessante in relazione al discorso aperto sulle nanotecnologie nel sito della FGB (vedi "Come siamo arrivati alle Nanotecnologie [4]"), l'osservazione che:
'I processi di interazione fra materia inerte e vivente a livello atomico e molecolare, oggetto delle nanobiotecnologie, mancano totalmente di piani per la gestione del rischio e di studi sulle conseguenze sanitarie del loro impiego.'

Mostra/Nascondi i link citati nell'articolo

Link citati nell'articolo:

  1. 1] /schedabiografica/Redazione FGB
  2. 2] http://it.health.yahoo.net/
  3. 3] /06/bertolini/ogm-nanotech-genetica.htm
  4. 4] /06/argomenti/2004_10.htm#000320
CC Creative Commons - some rights reserved.
Immagine di base
Articoli di: 

Redazione FGB

Articoli
Ricerca per:
Ricerca nei video:

- Iscriviti alla mailing list - Informativa Cookies -

RSS Feed  Valid XHTML  Diritti d'autore - Creative Commons Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Facebook Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Linkedin Segui la Fondazione Giannino Bassetti in twitter

p.i. 12520270153