Logo della Fondazione Giannino Bassetti

FONDAZIONE GIANNINO BASSETTI

L'innovazione è la capacità di realizzare l'improbabile

Intestazione stampa

Newsletter

Newsletter della Fondazione Giannino Bassetti

Home > Newsletter > Newsletter n. 2 - Giugno 2007

Newsletter n. 2 - Giugno 2007

di Redazione FGB [1], 28 Giugno 2007

IN PRIMO PIANO

LabInRes: Laboratorio sull'innovazione responsabile nella pubblica amministrazione [2]
La Fondazione Giannino Bassetti e il Centro Interdipartimentale Icona dell'Università degli Studi di Milano hanno sviluppato un progetto formativo congiunto, il Laboratorio sull'innovazione responsabile nella pubblica amministrazione. Il progetto nasce dalla convinzione che l'innovazione nella e della pubblica amministrazione - intesa come cambiamento nelle strutture, nei processi, nelle relazioni, nell'allocazione e uso di vecchie e nuove risorse - costituisca un elemento imprescindibile per avere politiche pubbliche più efficaci e mercati più efficienti. Il primo laboratorio si è svolto il 18 giugno e ha avuto come ospite l'on. Lucio Stanca, già Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie, che è intervenuto sul tema L'innovazione tecnologica nella pubblica amministrazione. Una parte importante del confronto con gli ospiti del laboratorio è costituita dalla riflessione follow-up, condotta dagli studenti attraverso un call for comments attivato sul sito della Fondazione Bassetti.


NOTIZIE

1-2 marzo 2007
La Fondazione Bassetti a Salerno

FGB-Bucchi - Sapere, Fare, Potere [3]
Il 1 marzo nel Salone della Provincia di Salerno è stato presentato il volume Sapere, fare, potere. Verso un'innovazione responsabile curato da Massimiano Bucchi e pubblicato da Rubbettino, che raccoglie le lectures organizzate dalla Fondazione Giannino Bassetti tra il 2002 e il 2005.
Nel volume sono pubblicati i contributi del bioetico statunitense Daniel Callahan, del filosofo e sociologo francese Bruno Latour e dell'economista della Columbia University Richard Nelson, oltre alla presentazione di Piero Bassetti e alla postfazione di Cristina Grasseni.
Il giorno successivo Piero Bassetti, Presidente della Fondazione Giannino Bassetti ha tenuto una lezione magistrale alla Scuola di Giornalismo dell'Università degli Studi di Salerno diretta da Biagio Agnes. L'incontro è stato un'importante occasione di confronto con i giovani che saranno chiamati al delicato compito di "comunicare l'improbabile", cioè l'innovazione e le responsabilità ad essa connesse.

20 aprile 2007
Scienza e tecnologia nella società contemporanea

Fondazione Balducci [4]
La Fondazione Ernesto Balducci ha organizzato nella sua sede di San Domenico di Fiesole un incontro dedicato a scienza e tecnologia nella società contemporanea.
Alla discussione hanno partecipato il genetista Marcello Buiatti, il sociologo Sergio Caruso, il fisico Angelo Baracca, Giuseppe Grazzini del Dipartimento di Energetica dell'Università di Firenze, lo psichiatra Luigi Cancrini, il teologo Enrico Chiavacci e Piero Bassetti che ha presentato una riflessione sul tema Nuova scienza e nuova politica.

14 maggio 2007
Scienza, società e politica. L'impegno di Umberto Colombo

Unimi-Bicocca - Umberto Colombo [5]
L'Università degli Studi di Milano-Bicocca ha organizzato un convegno dedicato alla memoria di Umberto Colombo: Scienza, società e politica. L'impegno di Umberto Colombo. All'incontro, che ha visto la partecipazione dei Ministri Luigi Nicolais e Giuliano Amato, ha partecipato Piero Bassetti con una testimonianza dell'impegno sociale e civile dell'illustre studioso scomparso nel maggio 2006.


PUBBLICAZIONI

Quaderni IReR [6]
L'ultimo numero dei Quaderni dell'IReR, Istituto Regionale di Ricerca della Lombardia, raccoglie gli atti del convegno dedicato a Innovazione tecnico-scientifica, innovazione della democrazia. Fra i contributi pubblicati nel Quaderno, quello di apertura Governance e innovazione tecnico-scientifica: alcune chiavi di lettura è a firma di Piero Bassetti. Alcune domande guidano la riflessione: chi realizza l'innovazione nel mondo moderno? E chi la realizza, ha consapevolezza della propria responsabilità? Come promuovere un'innovazione responsabile? "In una società complessa - si legge nell'articolo - non si può pensare che la soluzione del problema debba venire tutta e soltanto dalle istituzioni pubbliche: il potere di modificare la nostra vita, onestamente, non ce l'ha più solo il Principe. Non c'è l'ha lo scienziato, né l'imprenditore: abbiamo costruito un sistema in cui si rischia che non l'abbia più nessuno e questa è una situazione pericolosa. Ma questo vuol dire che ce l'abbiamo un po' tutti e che quindi siamo chiamati a gestirlo nelle istituzioni come un tema che va portato a livello politico, preferibilmente attraverso un processo dal basso" (p. 21).


DAL SITO FGB

Call for comments
Reinventing learning and research [7]
Reinventing learning and research? E' il titolo del manifesto firmato da Elias Carayannis della Washington University e Piero Formica della Jonkoping University. Il tema è di grande attualità: come si può re-inventare, per favorirla, la didattica e la ricerca universitaria, come affrontare la questione della concentrazione della risorse e quella della valutazione della performance accademica? I lettori sono chiamati, attraverso il call for comments, a discutere sulle proposte formulate nel manifesto e a individuare eventuali soluzioni alternative al problema.

Innovazione e politica
Innovation and Politics [8]
Dopo La responsabilità nell'innovazione, è on line Innovazione e politica, la seconda lezione che Piero Bassetti ha tenuto nel febbraio del 2006 nell'ambito del Corso Trasversale di Epistemologia della ricerca scientifica e tecnica del Politecnico di Milano.

Trasferire tecnologie. Il caso del trasferimento tecnologico di origine spaziale in Europa
di Vittorio Bertolini

Logo Ristuccia Advisor [9]
Gli investimenti in ricerca e sviluppo in un settore a prevalente interesse pubblico possono generare innovazione tecnologica anche in attività completamente diverse da quella originaria. Così dal libro di Fabio Biscotti e Marco Saverio Ristuccia Trasferire tecnologie. Il caso del trasferimento tecnologico di origine spaziale in Europa (Ricerche Marsilio, dicembre 2006), un testo denso di dati ed esempi, apprendiamo che il progetto aerospaziale europeo ha avuto ricadute nei settori della medicina, della computeristica, dei materiali ed anche per quanto riguarda il consumerismo domestico. Nonostante questi risultati, che nel libro vengono puntualmente documentati, il trasferimento tecnologico di origine spaziale in Europa ha avuto un esito inferiore alle aspettative. Specialmente in confronto a quanto accade negli Stati Uniti.

Dal blog di Jeff Ubois
Jeff Ubois [10]
Con una serie di interviste a personaggi di spicco (Ignacio Chapela, Arthur Caplan, Christine Peterson, Lawrence Gasman, Jeff Jonas...), Jeff Ubois cerca di esplorare i temi più scottanti legati alla responsabilità dell'innovazione. Pur toccando campi apparentemente molto distanti come ad esempio le nanotecnologie e la conoscenza prenatale del sesso, indica alcuni temi comuni e ricorrenti: la necessità di un dialogo interdisciplinare per attenuare gli effetti negativi della specializzazione; la difficoltà di prevedere le conseguenze nel futuro; la carenza delle istituzioni nel rispondere alle nuove frontiere dell'innovazione; l'esigenza di migliorare il dialogo pubblico; la presenza di idee per rinnovare le istituzioni.

Dal blog di Cristina Grasseni
Cristina Grasseni [11]
Gli studi di antropologia e storia della scienza hanno profondamente modificato la concezione tradizionale delle scienze esatte, del loro ruolo sociale, delle loro origini culturali e del loro radicamento metafisico. Nel suo blog, Cristina Grasseni sta pubblicando alcune interviste a storici, filosofi e sociologi della scienza di rilievo internazionale quali Peter Galison, Isabelle Stengers e Bruno Latour.

Dal blog di Tommaso Correale Santacroce
Tommaso Correale Santacroce [12]
Avviato nel febbraio di quest'anno, in continuità con DiaBloghi, precedente esperimento di scrittura collettiva in forma di dialogo, il blog di Tommaso Correale Santacroce prova a dare immagine teatrale ai temi che ricorrono nel sito della Fondazione. Non scene completamente compiute, ma frammenti, immagini che si evolvono in vicenda. Il primo dialogo pubblicato "Lei sa perché sono qui?", ad esempio, si ispira al pensiero di Bruno Latour, alle idee di "Parlamento delle cose"; l'ultimo, dal titolo "Devo? Posso?", affronta il tema dibattuto del Principio di precauzione.


IN BREVE

5X1000
La Fondazione Giannino Bassetti è entrata nell'elenco dei beneneficiari del cinque per mille dell'imposta sul reddito. E' sufficiente apporre la propria firma, sul modulo della dichiarazione dei redditi, nella casella relativa al "Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni" ed indicare il Codice Fiscale della Fondazione Giannino Bassetti: 97146110156
La Fondazione sarà grata per la scelta e per la divulgazione dell'informazione.

Borse di studio della Fondazione Giannino Bassetti
Anche quest'anno la FGB ha messo a disposizione 5 borse di studio per dottorandi e dottori di ricerca interessati a partecipare alle giornate di studio Exercices de métaphysique empirique (autour des travaux de Bruno Latour) che si svolgeranno dal 23 al 30 giugno 2007al Centre Culturel International di Cerisy-la-Salle (F).

Mostra/Nascondi i link citati nell'articolo

Link citati nell'articolo:

  1. 1] /schedabiografica/Redazione FGB
  2. 2] /it/eventi/2007/06/labinres_laboratorio_sullinnov.html
  3. 3] /it/segnalazioni/2006/12/sapere_fare_potere_il_nuovo_li_1.html
  4. 4] /it/segnalazioni/2007/04/scienza_e_tecnologia_alla_fond.html
  5. 5] /it/segnalazioni/2007/05/scienza_societa_e_politica_lim_1.html
  6. 6] /it/focus/2007/06/innovazione_tecnico_scientific_1.html
  7. 7] /en/cfc/2007/05/reinventing_learning_and_resea_2.html
  8. 8] /it/argomenti/2007/05/innovazione_e_politica.html
  9. 9] /it/segnalazioni/2007/05/il_trasferimento_tecnologico_1.html
  10. 10] /en/ubois/
  11. 11] /it/grasseni/
  12. 12] /it/correale/
CC Creative Commons - some rights reserved.
newsletter giugno 2007
Articoli di: 

Redazione FGB

Articoli
Ricerca per:
Ricerca nei video:

- Iscriviti alla mailing list - Informativa Cookies -

RSS Feed  Valid XHTML  Diritti d'autore - Creative Commons Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Facebook Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Linkedin Segui la Fondazione Giannino Bassetti in twitter

p.i. 12520270153