Logo della Fondazione Giannino Bassetti

FONDAZIONE GIANNINO BASSETTI

L'innovazione è la capacità di realizzare l'improbabile

Intestazione stampa

Focus

Temi in evidenza, a cura della Redazione

Home > Focus > Comunicato Stampa Observa - Italiani ed energia nucleare: si riapre il dibattito ?

Comunicato Stampa Observa - Italiani ed energia nucleare: si riapre il dibattito ?

di Paola Parmendola [1], 3 Ottobre 2003

www.observanet.itDopo il black-out e le successive polemiche in Italia si discute di energia e in particolare di nucleare: ma quali sono gli orientamenti dell'opinione pubblica? Secondo i dati dell'Osservatorio "Scienza e Società" del centro ricerche Observa più di un italiano su due (56,1%) resta convinto del fatto che l'Italia non dovrebbe puntare sull'energia nucleare. Se si tiene conto, però, della chiusura pressoché totale registrata nel nostro Paese su questo tema a partire dal referendum del 1987, vale la pena notare che il 22,1% ritiene che invece l'Italia dovrebbe investire sul nucleare in campo energetico, e un altro 21,8% non ha un'opinione chiara. I dati sono stati raccolti nel febbraio 2003.

Per maggiori informazioni:
http://www.observanet.it/observa/primopiano.asp?LAN=ITA [2]

[Segnalazione proveniente da Valeria Arzenton - OBSERVA, str. del Garofolino, 20 - 36100 Vicenza tel 0444.540410 - fax 0444.547062 - email: v.arzenton@observanet.it web site: www.observanet.it [3]]


Mostra/Nascondi i link citati nell'articolo

Link citati nell'articolo:

  1. 1] /schedabiografica/Paola Parmendola
  2. 2] http://www.observanet.it/observa/primopiano.asp?LAN=ITA
  3. 3] http://www.observanet.it
CC Creative Commons - some rights reserved.
Immagine di base
Articoli di: 

Paola Parmendola

Articoli
Ricerca per:
Ricerca nei video:

- Iscriviti alla mailing list - Informativa Cookies - Privacy Policy -

RSS Feed  Valid XHTML  Diritti d'autore - Creative Commons Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Facebook Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Linkedin Segui la Fondazione Giannino Bassetti in twitter

p.i. 12520270153