Logo della Fondazione Giannino Bassetti

FONDAZIONE GIANNINO BASSETTI

L'innovazione è la capacità di realizzare l'improbabile

Intestazione stampa

Pagine

Pagine in italiano

Home > Alessandro Scoscia

Alessandro Scoscia

di Redazione FGB [1], 1 Settembre 2007

Da sempre inspiegabilmente appassionato di informatica e di tecnologia, fin dal primo Commodore 64. Ha realizzato la prima applicazione, rilasciata free, nel 1988 in GW-BASIC.

Ha seguito un percorso formativo iniziato con un grande impegno da autodidatta e proseguito con la scoperta di un "illuminato" vicino di casa, la fortuna di un buon insegnante di matematica e fisica del liceo, il diploma universitario in informatica e una lunga collaborazione con Massimo Bartoli [2]. E' in continua formazione.

Si occupa della progettazione e dello sviluppo di metodologie e soluzioni per la gestione della conoscenza e di videocomunicazione. Sviluppa applicazioni web-based e rich internet application [3] con particolare attenzione ai temi dell'accessibilità ed usabilità [4].

E' membro dell'Associazione Informatici Professionisti [5] ed uno dei primi soci del Linux User Group Orvieto [6].

E' attualmente internet project manager della Fondazione Giannino Bassetti.

Ottobre (2008)

Mostra/Nascondi i link citati nell'articolo

Link citati nell'articolo:

  1. 1] http://www.fondazionebassetti.org/schedabiografica/Redazione FGB
  2. 2] http://www.fondazionebassetti.org/it/pagine/2007/09/massimo_bartoli.html
  3. 3] http://it.wikipedia.org/wiki/Rich_Internet_application
  4. 4] http://it.wikipedia.org/wiki/Accessibilit%C3%A0_(informatica)
  5. 5] http://www.aipnet.it/
  6. 6] http://www.orvietolug.org/
CC Creative Commons - some rights reserved.
Alessandro Scoscia
Vedi anche:
Categorie: 

Biografie

Articoli di: 

Redazione FGB

Ricerca per:
Ricerca nei video:

- Iscriviti alla mailing list - Informativa Cookies -

RSS Feed  Valid XHTML  Diritti d'autore - Creative Commons Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Facebook Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Linkedin Segui la Fondazione Giannino Bassetti in twitter

p.i. 12520270153