Logo della Fondazione Giannino Bassetti

FONDAZIONE GIANNINO BASSETTI

L'innovazione è la capacità di realizzare l'improbabile

Intestazione stampa

Pagine

Pagine in italiano

Home > Estratti dallo statuto della Fondazione Giannino Bassetti

Estratti dallo statuto della Fondazione Giannino Bassetti

di Redazione FGB [1], 20 Novembre 2008

(...)

ART. 2
Finalità
La Fondazione ha per scopo lo studio dell'innovazione con particolare riguardo alle sue implicazioni (etiche, politiche, economiche, sociali) e quindi al tema della responsabilità. La Fondazione intende quindi contribuire a rendere consapevoli delle conseguenze e responsabili del proprio ruolo, tutti gli attori che, a vario titolo, partecipano a decisioni innovative, sia in campo imprenditoriale, che tecnologico o scientifico.
La Fondazione opererà per fini di ricerca scientifica, di educazione e di istruzione, indirizzando la propria attività prevalentemente nelle discipline della storia, della scienza, della tecnologia, dell'economia, dell'etica e delle scienze sociali. Si propone inoltre di divulgare i temi oggetto di ricerca e di studio attraverso pubblicazioni, convegni e attività di carattere didattico.
La Fondazione potrà operare autonomamente, o in collaborazione con enti ed istituzioni pubbliche di ricerca, istruzione e formazione, nonché con fondazioni, associazioni imprese e singoli cittadini.
La Fondazione non ha scopo di lucro.

ART. 3
Attività strumentali, accessorie e connesse
Per il raggiungimento dei suoi scopi, la Fondazione potrà tra l'altro:
a) stipulare ogni opportuno atto o contratto, anche per il finanziamento delle operazioni deliberate, tra cui, senza l'esclusione di altri, l'assunzione di prestiti e mutui, a breve o a lungo termine, l'acquisto, in proprietà o in diritto di superficie, di immobili, la stipula di convenzioni di qualsiasi genere anche trascrivibili nei pubblici registri, con enti pubblici o privati, che siano considerate opportune e utili per il raggiungimento degli scopi della Fondazione;
b) amministrare e gestire i beni di cui sia proprietaria, locatrice, comodataria o comunque posseduti;
c) partecipare ad associazioni, fondazioni, enti ed istituzioni, pubbliche e private, la cui attività sia rivolta, direttamente o indirettamente, al perseguimento di scopi analoghi a quelli della Fondazione medesima; la Fondazione potrà, ove lo ritenga opportuno, concorrere anche alla costituzione degli organismi anzidetti;
d) costituire ovvero partecipare a società di capitali che svolgano in via strumentale ed esclusiva attività diretta al perseguimento degli scopi statutari;
e) promuovere e organizzare seminari, corsi di formazione, manifestazioni, convegni, incontri, procedendo alla pubblicazione dei relativi atti o documenti, e tutte quelle iniziative idonee a favorire un organico contatto tra la Fondazione, gli operatori ed organismi nazionali ed internazionali, i relativi addetti e il pubblico;
f) gestire direttamente o indirettamente spazi funzionali agli scopi di cui all'art. 2;
g) stipulare convenzioni per l'affidamento a terzi di parte di attività;
h) istituire premi e borse di studio;
i) svolgere, in via accessoria e strumentale al perseguimento dei fini istituzionali, attività di commercializzazione, anche con riferimento al settore dell'editoria, nei limiti delle leggi vigenti, e degli audiovisivi in genere;
j) svolgere ogni altra attività idonea ovvero di supporto al perseguimento delle finalità istituzionali.

(...)

Mostra/Nascondi i link citati nell'articolo

Link citati nell'articolo:

  1. 1] http://www.fondazionebassetti.org/schedabiografica/Redazione FGB
CC Creative Commons - some rights reserved.
logo della Fondazione Giannino Bassetti
Leggi anche: Cos'è la FGB e Chi siamo
Articoli di: 

Redazione FGB

Ricerca per:
Ricerca nei video:

- Iscriviti alla mailing list - Informativa Cookies -

RSS Feed  Valid XHTML  Diritti d'autore - Creative Commons Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Facebook Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Linkedin Segui la Fondazione Giannino Bassetti in twitter

p.i. 12520270153