Logo della Fondazione Giannino Bassetti

FONDAZIONE GIANNINO BASSETTI

L'innovazione è la capacità di realizzare l'improbabile

Intestazione stampa

Pagine

Pagine in italiano

Home > Aggiornamento del Blog: 'Innovation, Risk & Governance' (per il pubblico Italiano)

Aggiornamento del Blog: 'Innovation, Risk & Governance' (per il pubblico Italiano)

di Redazione FGB [1], 30 Aprile 2008

Ho inserito nel Blog 'Innovation, Risk & Governance [2]' l'ultimo post di 'orientamento' per lettori del sito ed eventuali collaboratori della FGB. La "triade" di post che definisco di 'orientamento' ha trattato di volta in volta i punti chiave degli argomenti del Blog, sia come modello di riferimento che come spunto di discussione con i lettori. L'idea di fondo di questi post e' quella di fondare le basi per continuare in maniera proficua la vasta rassegna di argomenti trattati nel Blog.

Il primo pezzo ('Conceptualising Innovation: A theoretical and practical agenda [3]') traccia le linee teoriche con ripercussione anche per i 'practioners' nel campo dell'Innovazione, intesa come sviluppo economico e sociale delle nazioni.

I modelli di riferimento sono quegli stati che lungo il corso della storia sono riusciti a supportare aziende e sistemi di innovazione in grado di svilupparsi autonomamente. In particolare attraverso la creazione di legami tra gli istituti di ricerca, il settore privato, l'industria in senso largo e le istituzioni bancarie creando un contesto formativo a favore della creativita' e della sperimentazione, ma che allo stesso tempo ha indirizzato risorse non solo per la ricerca, ma anche per lo sviluppo e l'applicazione delle stesse. Supportando in tal modo un circolo virtuoso di 'distruzione creativa' ad alta capacita' innovativa in grado di beneficiare il sistema economico attraverso la creazione di un tessuto industriale dinamico e produttivo.

Il secondo pezzo ('Conceptualising Risk: A theoretical and practical agenda [4]') riguarda la definizione del concetto di Rischio.

Il concetto di rischio include il calcolo probabilistico e la creazione di modelli in grado di prevenire e manipolare la realta'. Tali modelli risultano incompleti nella societa' attuale, ovvero, secondo Beck, la 'Societa' del Rischio'. L'incompletezza del solo aspetto di gestione quantitativa risulta dall'impossibilita' delle compagnie di assicurazione di essere in grado di risarcire piu' persone simulaneamente a causa del manifestarsi di rischi quali catastrofi naturali. Pertanto il concetto di rischio e la gestione dello stesso deve essere necessariamente supportato dalla comprensione delle dinamiche politiche e sociali in gioco durante il cambiamento delle relazioni degli assetti produttivi e l'alterazione dello status quo. Partendo da una rassegna dei contributi di autori del calibro di Anthony Giddens e Ulrich Beck, il concetto di rischio si materializza innanzi tutto sotto le sembianze del passaggio epocale tra tradizone e modernita'. Tale passaggio comporta da una parte lo sconvolgimento delle regole di organizzazione e produzione della ricchezza dell'epoca pre-moderna e di conseguenza produce nuovi rischi durante la fase transitoria verso la modernita'.

Infine, il terzo ed ultimo pezzo e' sulla Governance ('Conceptualising Governance: A theoretical and Practical Agenda [5]').

La Governance e' la chiave di lettura principale degli eventi che caratterrizzano il nuovo mondo composto di reti globali. Un tema 'caldo' che implica la ridefinizione del ruolo dei governi e delle organizzazioni internazionali del diritto e della politica internazionale. In tale contesto emergono le nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Dal momento che queste tecnologie sono lo strumento di attuazione del formarsi di nuove identita' e nuove fedelta' a livello globale la loro regolamentazione sara' un tema fondamentale del decennio attuale. Ne consegue pertanto il crearsi di un movimento che necessita la ridefinizione della responsabilita' politica meditata dalle emergenti reti di individui, nazioni ed organizzazioni che compongono la costellazione del frastagliato panorama geo-politco all'inizio del 21esimo secolo.

Le riflessioni riportate sopra sono da considerarsi per nulla complete, tutt'altro. Passo quindi la parola ai lettori per commenti o idee sugli elementi mancanti nel mosaico abbozzato con i post di orientamento per rendere il mio spazio [6] piu' utile e interessante. Grazie per la cortese attenzione. Potete scrivermi le vostre idee, opinioni o commenti usando il modulo per i commenti che si trova in calce ai post.

Mostra/Nascondi i link citati nell'articolo

Link citati nell'articolo:

  1. 1] /schedabiografica/Redazione FGB
  2. 2] /en/navarra/
  3. 3] /en/navarra/2004/05/conceptualising_innovation_a_t.html
  4. 4] /en/navarra/2004/06/conceptualising_risk_a_theoret.html
  5. 5] /en/navarra/2004/09/conceptualising_governance_a_t.html
  6. 6] /en/navarra/
CC Creative Commons - some rights reserved.
Daniele Navarra
Questo articolo fa parte della sezione Argomenti: vai all'indice ottobre 2004
Articoli di: 

Redazione FGB

Ricerca per:
Ricerca nei video:

- Iscriviti alla mailing list - Informativa Cookies - Privacy Policy -

RSS Feed  Valid XHTML  Diritti d'autore - Creative Commons Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Facebook Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Linkedin Segui la Fondazione Giannino Bassetti in twitter

p.i. 12520270153