Logo della Fondazione Giannino Bassetti

FONDAZIONE GIANNINO BASSETTI

L'innovazione è la capacità di realizzare l'improbabile

Intestazione stampa

Focus

Temi in evidenza, a cura della Redazione

Home > Focus > Il manifesto degli ibridi

Il manifesto degli ibridi

"Facciamoci amici gli
artefatti cognitivi e sociali
perché sono nostre
estensioni, sono una
nostra grande risorsa per
navigare il mondo
."

È una frase del Manifesto Ibridi [2] [3], scritto e proposto all'adesione, da Gianandrea Giacoma [3] [4], Gianluca Bocchi [4] [5], Luisa Damiano [5] [6] e Davide Casali [6] [7]. Una intuizione che proviene dall'esperienza del fare, quella di parlare a coloro che si identificano, o anche solo si percepiscono, all'interno di un cambiamento radicale nella relazione tra l'uomo e il mondo circostante. Una tensione che mette in causa l'essenza umana tra lo spirito e la tecnologia.

Ho scelto questa frase perché sottolinea come il nostro corpo, le nostre percezioni e la nostra sensibilità saranno, sono già, mutanti a causa del sempre più intimo interfacciarsi con apparecchiature, "artefatti", che ne estendono i confini.

Non credo si possa parlare di "identità aumentata" parafrasando i discorsi sulla "realtà aumentata" o su l'enhancement del corpo con protesi e tecnologia varia (ne abbiamo più volte abbiamo parlato in questo sito). Perché l'identità è come l'acqua che procede dove trova i varchi per diffondersi, e laddove non va è perché non arriva per sua quantità o perché il clima non gli è congeniale.

Vi invito quindi a una lettura attenta di questo Manifesto, importante e illuminante, nelle sue quattro parti: Complessità, Accelerazione, Interazione, Mente. Presentate in modo minimalista con una sorta di introduzione definitoria ed esortativa, una parte centrale dall'afflato poetico e una terza parte esplicativa.

Vi invito perché se siete interessati all'innovazione responsabile è da considerare questo manifesto come una sottolineatura di un passaggio radicale in atto nella società [7] [8].

Leggetelo, meditate, aderite e commentate.

Mostra/Nascondi i link citati nell'articolo

Link citati nell'articolo:

  1. 1] http://www.fondazionebassetti.org/it/segnalazioni/2012/11/il_manifesto_degli_ibridi.html
  2. 2] http://www.fondazionebassetti.org/schedabiografica/Tommaso Correale Santacroce
  3. 3] http://manifestoibridi.org/it
  4. 4] http://ibridazioni.com/
  5. 5] http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=rubrica&rubrica=1&persona=1959&nome=Gianluca&cognome=Bocchi&titolo=Prof.
  6. 6] http://unibg.academia.edu/LuisaDamiano
  7. 7] http://intenseminimalism.com/
  8. 8] La 'senseable city', città intelligente e senziente
CC Creative Commons - some rights reserved.
il simbolo del Manifesto Ibridi
Articoli
Ricerca per:
Ricerca nei video:

- Iscriviti alla mailing list - Informativa Cookies -

RSS Feed  Valid XHTML  Diritti d'autore - Creative Commons Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Facebook Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Linkedin Segui la Fondazione Giannino Bassetti in twitter

p.i. 12520270153