Logo della Fondazione Giannino Bassetti

FONDAZIONE GIANNINO BASSETTI

L'innovazione è la capacità di realizzare l'improbabile

Intestazione stampa

Eventi

Lectures, meetings, seminars, trips ...

Home > Eventi > Daniel Callahan in FGB

Daniel Callahan in FGB

di Redazione FGB [1], 19 Dicembre 2006

"The implications of innovation in the health field", questo il titolo della lecture di Daniel Callahan, introdotta dal Magnifico Rettore dell'Università La Cattolica, Lorenzo Ornaghi e da Piero Bassetti, presidente della Fondazione G. Bassetti. A commentare la lecture sono stati invitati Cesare Catananti, Direttore Sanitario del Policlinico A. Gemelli e Giuseppe Remuzzi, Coordinatore ricerche dei Laboratori Negri (Bergamo).

Tratto dalla lecture, ecco un brano dove risalta particolarmente il cambiamento di visione proposto dall'autore:

«[...] a change from an infinite to a finite model of medicine would have to embody a different attitude toward human aging and death. Even if it is well understood in daily medical practice that people get old and die, that is by no means the case in the medical research community. In that community every lethal disease is a candidate for a cure and the phenomenon of aging often treated as some kind of preventable condition, itself a kind of disease. Few people want to die and not many welcome aging. But those realities are part of the human life cycle, which has yet to be repealed despite a great deal of talk about doing so. Medicine must increasingly shift its focus from length of life to quality of life, from the cure of disease to caring for those who can not be cured. A medicine that keeps people alive too long, burdening their life with technological treatments that may bring them much pain with little health gain, is not a decent and human medicine.»

Profilo di Daniel Callahan; Estratti dal libro di Callahan La medicina impossibile; Recensione del libro La medicina impossibile a cura di Sebastiano Maffettone; Prefazione all'edizione italiana di La medicina impossibile; due articoli che riflettono sul tema del libro; pagina di Amazon su False Hopes; pagina informativa su Callahan, edita da Lawrence M. Hinman; Raccolta di materiali su Daniel Callahan, a cura di Paola Parmendola. Tutti raggiungibili dalla colonna di sinistra nella prima pagina del Call for Comments [2].

Links:

- Il Call for Comments [3] collegato alla Lecture di Daniel Callahan.

- Il programma [4] della giornata e l'articolo del 18 gennaio 2005 [5] con la presentazione dell'intera iniziativa.

- Daniel Callahan's paper [6]

- Il seminario con Daniel Callahan [7] del 21 febbraio 2005 presso la Fondazione Bassetti.

- Innovation, Responsibility and Medicine: Interview with Daniel Callahan [8]

- Raccolta di materiali a cura di Paola Parmendola [9] (febbraio 2005)

Nella Rassegna stampa di Vittorio Bertolini:

- Medici e innovazione tecnologica: un sondaggio del Censis e del Forum biomedico [10]
- La Lecture di Daniel Callahan sulla stampa (1) [11]
- La Lecture di Daniel Callahan sulla stampa (2) [12]
- La Lecture di Daniel Callahan sulla stampa (3) [13]

Altre risorse:

- "Sanità: sistema pubblico e sistema privato a confronto [14]", 13 maggio 2005 (di Vittorio Bertolini, in questa sezione "Argomenti")

- Intervista a Thomas Murray [15] (Presidente dello Hastings Center, l'Istituto di ricerca presso Garrison, New York, diretto da Callahan, che ne è stato cofondatore) su genomica e medicina sostenibile

- Nel sito dell'Aiote [16] (Associazione italiana oncologia della terza età): "Immortali e infelici [17]", di Daniel Callahan (traduzione in italiano, a cura di Mauro Capocci, del testo della Lecture del 21 febbraio) e "Umanità high-tech [18]", di Silvio Monfardini. (Vittorio Bertolini parla del sito dell'Aiote [19] nel blog di Segnalazioni)

Mostra/Nascondi i link citati nell'articolo

Link citati nell'articolo:

  1. 1] http://www.fondazionebassetti.org/schedabiografica/Redazione FGB
  2. 2] http://www.fondazionebassetti.org/en/en-frameset.html?content=http://www.fondazionebassetti.org/06/cfc-callahan/index.htm
  3. 3] http://www.fondazionebassetti.org/en/en-frameset.html?content=http://www.fondazionebassetti.org/06/cfc-callahan/index.htm
  4. 4] http://www.fondazionebassetti.org/en/en-frameset.html?content=http://www.fondazionebassetti.org/06/argomenti/2005_02.htm#000356
  5. 5] http://www.fondazionebassetti.org/it/it-frameset.html?content=http://www.fondazionebassetti.org/06/argomenti/2005_01.htm#000344
  6. 6] http://www.fondazionebassetti.org/en/pages/2008/01/sustainable_medicine_two_model.html
  7. 7] http://www.fondazionebassetti.org/it/it-frameset.html?content=http://www.fondazionebassetti.org/06/argomenti/2005_04.htm#000372
  8. 8] http://www.fondazionebassetti.org/en/en-frameset.html?content=http://www.fondazionebassetti.org/06/argomenti/2005_04.htm#000373
  9. 9] http://www.fondazionebassetti.org/06/cfc-callahan/callahan.htm
  10. 10] http://www.fondazionebassetti.org/it/rassegna/2005/02/medici_e_innovazione_tecnologi.html
  11. 11] http://www.fondazionebassetti.org/it/rassegna/2005/02/la_lecture_di_daniel_callahan.html
  12. 12] http://www.fondazionebassetti.org/it/rassegna/2005/03/la_lecture_di_daniel_callahan_2.html
  13. 13] http://www.fondazionebassetti.org/it/rassegna/2005/03/la_lecture_di_daniel_callahan_1.html
  14. 14] http://www.fondazionebassetti.org/it/it-frameset.html?content=http://www.fondazionebassetti.org/06/argomenti/2005_05.htm#000384
  15. 15] http://www.fondazionebassetti.org/en/en-frameset.html?content=http://www.fondazionebassetti.org/06/argomenti/2005_05.htm#000385
  16. 16] http://www.aiote.org
  17. 17] http://www.aiote.org/det_art.asp?art=227
  18. 18] http://www.aiote.org/det_art.asp?art=228
  19. 19] http://www.fondazionebassetti.org/it/segnalazioni/2005/06/quale_sanita_per_i_malati_onco.html
CC Creative Commons - some rights reserved.
Daniel Callahan
Categorie: 

Bioethics

Articoli di: 

Redazione FGB

Articoli
Ricerca per:
Ricerca nei video:

- Iscriviti alla mailing list - Informativa Cookies -

RSS Feed  Valid XHTML  Diritti d'autore - Creative Commons Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Facebook Gruppo Fondazione Giannino Bassetti in Linkedin Segui la Fondazione Giannino Bassetti in twitter

p.i. 12520270153